Non condividiamo le posizioni del PdAC sul No Dal Molin

Pubblicato il da ilfogliorossodivicenza-nordest

Il Partito della Rifondazione Comunista di Vicenza, prende le distanze dalle dichiarazioni rilasciate dal PdAC relative alle lotte portate avanti dai NO Dal Molin, in opposizione alla nuova base americana, poiché il Parco della Pace, non nasce come compensazione, bensì è il frutto di una lotta che ha permesso di evitare che a Vicenza fosse installata la base USA aeroportuale più grande d'Europa. Molti sono coloro che stanno pagando di persona per aver resistito e lottato contro quella che il PdAC vede solo come compensazione, per strappare 640 mila metri quadrati agli americani e consegnarli alla città. Se poi qualcuno vede nel Parco della Pace una compensazione, certo questo non è dovuto alla lotta del compagni del Presidio Permanente, ma all'uso che Variati ne ha fatto della battaglia del popolo No Dal Molin. La nostra solidarietà espressa l'altro giorno, non ha nulla a che vedere con le succitate dichiarazioni del PdAC, che ribadiamo non condividiamo. La nostra posizione era mirata al solo fatto che ci fosse un corteo unitario.

 

Guido Zentile per Rifondazione Comunista Vicenza

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post